Comunicati stampa

Vacanze, un toccasana anche per la fertilità
Luglio 30, 2021
Vacanze, un toccasana anche per la fertilità

In vacanza l’atmosfera rilassata e i ritmi distesi aumentano le possibilità di concepimento perché abbassano i livelli di stress. La vitamina D è benefica per la fertilità. Il tempo all’aria aperta rafforza l’organismo e, in particolare, il sistema immunitario. Che si scelga il mare o la montagna, un periodo di vacanza è benefico per la… Mostra articolo

Luglio 15, 2021
Le donne incinte o in cerca di una gravidanza possono effettuare la vaccinazione contro il COVID-19

La Dott.ssa Galliano, esperta IVI, risponde alle domande più frequenti su vaccino e gravidanza. Il vaccino può avere effetti negativi sulla gravidanza? Esiste un vaccino appositamente indicato per le donne incinte? Gli anticorpi verranno trasmessi al feto? Queste sono alcune delle domande cui ha risposto, per IVI Italia, la Dott.ssa Daniela Galliano. Roma, 15 luglio… Mostra articolo

Giugno 30, 2021
Studio IVI dimostra che l’intelligenza artificiale nella selezione di embrioni normali dal punto di vista cromosomico ha un tasso di precisione del 75%

37° Congresso della Società Europea di Riproduzione Umana ed Embriologia (ESHRE) Lo studio su circa 25.000 embrioni e 4.000 pazienti ci ha permesso di offrire una selezione universale, standardizzata e automatizzata degli embrioni. Gli ultimi risultati sono stati pubblicati sulla rivista statunitense Fertility and Sterility e su European Reproductive Biology OL Si tratta di una… Mostra articolo

Giugno 9, 2021
Infertilità, una patologia che va affrontata anche dal punto di vista psicologico

Il benessere psicofisico è essenziale anche per la fertilità Roma, 9 giugno 2021 Giugno è il mese dedicato alla cura dell’infertilità, una patologia ufficialmente riconosciuta come tale anche dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e che in Italia riguarda circa il 15% delle coppie, colpendo sia donne che uomini. Per quanto l’infertilità sia sempre esistita, l’approccio verso… Mostra articolo

Maggio 26, 2021
Le malattie genetiche recessive determinano circa il 20% della mortalità infantile

Una medicina personalizzata e preventiva, oltre all’editing genetico, sono i nuovi orizzonti della genetica riproduttiva. Roma, 26 maggio 2021 La principale preoccupazione di chi desidera formare una famiglia è che i figli nascano sani. A tal proposito è opportuno ricordare che molte malattie gravi presentano una base genetica nota e, spesso, derivano da disturbi ereditati… Mostra articolo

Maggio 17, 2021
Riposo in gravidanza? Un mito da sfatare

L’attività fisica in gravidanza previene l’aumento di peso, mantiene attivo il metabolismo e il sistema cardiocircolatorio, migliora l’umore. Il benessere psicofisico è essenziale anche per la fertilità. Roma, 12 maggio 2021 “In Italia molti medici tendono ancora a prescrivere il riposo in gravidanza, secondo una tendenza ormai superata”. Ha affermato Daniela Galliano, medico chirurgo, specializzata… Mostra articolo

Aprile 28, 2021
Il COVID-19 non compromette la riserva ovarica delle donne

La presenza di recettori del virus nell’ovaio ha reso necessario analizzare se il SARS-CoV-2 può influenzare la fertilità femminile. Non è stata riscontrata alcuna diminuzione dei livelli dell’ormone anti-mülleriano (AMH) nelle donne che, dopo aver superato la malattia, hanno partecipato allo studio. Roma, 28 aprile 2021 Nonostante l’impatto travolgente di questa pandemia e le sue… Mostra articolo

Aprile 14, 2021
Parti gemellari? Nel mondo sono in drastico aumento ma IVI va controtendenza adottando il SET – Single Embryo Transfer

Secondo le statistiche, dagli anni ‘80 ad oggi i parti gemellari sono aumentati di un terzo. Il picco degli ultimi quarant’anni è stato raggiunto con 1.6 milioni di parti gemellari all’anno. Per evitare i rischi connessi a questo tipo di gestazione, IVI sceglie ormai da anni la politica del SET (Single Embryo Transfer) – trasferimento… Mostra articolo

Marzo 31, 2021
Studio IVI: si potranno prevedere maggiori probabilità di trasmettere l’autismo ai propri figli

I risultati ottenuti a partire dai campioni di sperma paterno analizzati mostrano una precisione del 90%. Diversi studi hanno già dimostrato che i bambini possono ereditare dai genitori una significativa predisposizione all’autismo e che i geni maschili, rispetto a quelli femminili, incidono maggiormente sul rischio di trasmettere alla prole questo disturbo. Roma, 31 marzo 2021… Mostra articolo

UFFICIO STAMPA

  • Luana Scotti

DOSSIER DI STAMPA

Ultimo aggiornamento
FEBBRAIO 2020

Scarica PDF

Torna all'inizioarrow_drop_up