Test prenatali non invasivi

I test del DNA libero in sangue sono le prove prenatali non invasive più complete che esistano. Individuano la presenza di anomalie dei cromosomi 21, 18 e 13 (sindrome di Down, Edwards e Patau) e le anomalie più comuni generate dai cromosomi sessuali (X e Y).

Test prenatali non invasivi

I test del DNA libero in sangue sono le prove prenatali non invasive più complete che esistano. Individuano la presenza di anomalie dei cromosomi 21, 18 e 13 (sindrome di Down, Edwards e Patau) e le anomalie più comuni generate dai cromosomi sessuali (X e Y).
Resultati Test prenatali non invasivi

Cos'è un test prenatale non invasivo?

play_arrow

In quali casi è indicato?

Il test è raccomandato per le donne che desiderano escludere la presenza di alterazioni cromosmiche nel feto e che non vogliono mettere a rischio la loro gravidanza.

Il test è particolarmente indicato per donne a elevato rischio di anomalie cromosomiche dopo lo screening del 1º trimestre (analisi ormonali ed ecografia) o per gravidanza precedente con sindrome di Down. Il test Nace è indicato anche in caso di gravidanza gemellare.

RISULTATI

Il 90% dei pazienti che si sottopone a un trattamento di Procreazione Assistita raggiunge la gravidanza.

ASSISTENZA

Il 97% dei nostri pazienti raccomanda IVI.
IVI offre attenzione personalizzata e assistenza in tutte le fasi del trattamento.

TECNOLOGIA

Le cliniche IVI sono pioniere nello sviluppo di tecnologie di Procreazione Assistita di ultima generazione per offrire i migliori risultati.

QUALITÀ/PREZZO

Non siamo l’opzione più cara. Siamo l’opzione che offre più alternative di trattamento per raggiungere i migliori risultati.

Risultati

gravidanza Test prenatali non invasivi
Procedimento Test prenatali non invasivi

Procedimento

RICHIEDI IL TUO PRIMO APPUNTAMENTO

Torna all'inizioarrow_drop_up