Riproduzione assistita

La Riproduzione Assistita è l’insieme delle tecniche e trattamenti medici destinati a favorire la gravidanza in caso di problema di fertilità maschile, femminile o di entrambi.

In IVI, il più grande gruppo di riproduzione assistita al mondo, analizziamo ogni caso in maniera personalizzata e se è necessario, mettiamo a disposizione un team medico multidisciplinare (Endocrinologia, Genetica, Psicologia, Immunologia, “Unidad de Salud del Varón”, “Mama”, Chirurgia, Equipe Materno-Fetale e Pediatria) per offrire una risoluzione alla infertilità. E permettere l’avverarsi del desiderio di formare una famiglia.

In IVI da più di 27 anni diamo l’opportunità di usufruire delle migliori tecniche di riproduzione assistita per permettere a molte persone l’avverarsi del proprio sogno di avere un figlio.

In IVI, sappiamo quanto sia importante applicare le tecnologie più innovative.

Trattamenti

Trattamenti di riproduzione assistita

Le tecniche di riproduzione assistita sono rivolte sia a coppie con problemi di fertilità (infertilità maschile, infertilità femminile o entrambe) sia a donne single che desiderano avere figli:

  • L’inseminazione artificiale consiste nell’inserire un campione di seme di un donatore anonimo o della coppia all’interno dell’utero della donna. Alla paziente verranno effettuati dei controlli previ per effettuare la stimolazione dell’ovaio e analizzare l’endometrio, al fine di capire quale possa essere il momento migliore per effettuare la stimolazione.
  • La fecondazione in vitro è l’unione dell’ovulo con lo spermatozoo in laboratorio – trattamento in vitro -, al fine di ottenere embrioni fecondati da trasferire nell’utero materno. I risultati della fecondazione in vitro offrono elevate percentuali di successo.  Con questa tecnica, a seguito della stimolazione ovarica, la paziente si sottopone ad una punzione follicolare in sala operatoria, al fine di estrarre gli ovuli. Successivamente, in laboratorio, si procede all’inseminazione degli ovuli. Gli embrioni generati vengono osservati in laboratorio giorno dopo giorno, grazie a tecnologie all’avanguardia come Embryoscope®, e  viene analizzata la loro evoluzione. Gli embrioni che si bloccano in questo processo vengono scartati in quanto considerati non idonei.
  • La fecondazione eterologa è la procedura con la quale una donna con problemi di fertilità fa ricorso a una donatrice di ovuli per poter realizzare il desiderio di essere madre.Questa tecnica di riproduzione assistita è frequente soprattutto per donne con problema di fertilità per cattiva o bassa risposta ovarica. A seguito di più tentativi utilizzando i propri ovuli e dopo aver analizzato tutte le opzioni mediche, alcune donne necessitano di ricorrere ad una donatrice di ovuli per realizzare il desiderio di essere madre. In questi casi, la paziente si sottopone a controlli per verificare lo stato dell’endometrio durante il ciclo mestruale. Quando arriva il momento giusto, viene trasferito l’embrione fecondato nella paziente

Vuoi preservare la tua fertilità?

Trattamenti

Una delle rivoluzioni sociali e mediche che la fecondazione assistita offre è la possibilità di ritardare la propria maternità. La fertilità di una donna ha un tempo limitato, generalmente infatti a partire dai 35 anni la quantità e la qualità degli ovociti è notevolmente inferiore rispetto agli anni precedenti. Inoltre, può anche accadere che per ragioni mediche, una donna debba sottoporsi a trattamenti quali la chemioterapia, che diminuisce in elevata percentuale la possibilità di essere madre a seguito della terapia stessa.

Presso la clinica IVI offriamo tecniche volte a preservare la fertilità, come la vetrificazione degli ovociti, destinate sia alle donne affette da cancro sia alle donne che desiderano rimandare la maternità a un momento futuro.

Tecniche e test di fertilità

Trattamenti

Esistono una serie di tecniche per la fertilità e test che rendono possibile la buona riuscita dei trattamenti di riproduzione assistita.

  • Vetrificazione degli ovociti: tecnica di preservazione della fertilità. Questo trattamento consente di frenare il corso del tempo degli ovuli di una donna, permettendo in questo modo di prolungare la sua fertilità.
  • Embryoscope: incubatrice che consente di assistere in tempo reale alla divisione cellulare dell’embrione. Evitando la manipolazione dell’embrione fuori dall’incubatrice, questa tecnica aumenta le possibilità di rimanere incinta.
  • Donazione dello sperma: il seme del donatore viene utilizzato nei trattamenti di riproduzione assistita come l’inseminazione artificiale.
  • ICSI: tecnica che consente l’unione diretta dell’ovulo e dello spermatozoo, agevolando la fecondazione in vitro.
  • MACS: tecnica che seleziona i migliori spermatozoi per i trattamenti di riproduzione assistita.
  • DGP: diagnosi delle alterazioni genetiche e cromosomiche negli embrioni prima del loro impianto. Questa tecnica si raccomanda per alcune situazioni mediche, anche quando la paziente ha più di 40 anni.
  • NACE PLUS E NACE: test prenatale non invasivo per escludere alterazioni cromosomiche nel feto.
  • TCG547: tecnica in grado di ridurre al minimo la trasmissione di patologie genetiche ai nostri figli.