Preserva la tua Fertilità

Se desideri decidere in futuro sulla tua maternità, preserva adesso.

La fertilità della donna è limitata e, a partire dai 35 anni, numero e qualità degli ovuli subiscono un notevole calo. Si tratta di un processo fisiologico su cui, attualmente, non è possibile intervenire.

Ciò nonostante, nella realtà quotidiana osserviamo che le donne posticipano sempre di più la maternità per motivi personali, sociali o lavorativi, per cui la preservazione offre loro un’opportunità per il futuro.

Se una donna decide di conservare o congelare i propri ovuli quando è «giovane», nel momento in cui desidera avere un figlio potrà utilizzarli e quindi avere le stesse probabilità di gravidanza che avrebbe avuto al momento della preservazione.

Richiedi senza impegno maggiori informazioni o prenota una prima visita con noi.

Contattaci al numero gratuito 800 088 247 (se chiami dall'Italia) oppure al numero +34 960 451 185 (se ci chiami dall'estero).

In alternativa, inserisci qui in basso i tuoi dati e ti
ricontatteremo.

IVI tratta il suo database in modo confidenziale e non lo condivide con altre aziende.

Invio
Grazie per averci contattato

Preservazione della fertilità

In quali casi è indicata?

Donne che desiderano posticipare la maternità. Il miglior momento per conservare la fertilità senza prescrizione medica è prima dei 35 anni. Dopo i 38 anni, pur essendo possibile ricorrere a questa tecnica, non è più il momento ideale in quanto la qualità degli ovuli ha cessato di essere quella più idonea e quindi si avranno meno probabilità di gravidanza in futuro.

Tassi di successo

Grazie alla tecnica specifica di congelamento degli ovuli, nota come vitrificazione, siamo in grado di mantenerne le proprietà intatte fino al momento dello scongelamento, con tassi di sopravvivenza molto elevati. Attualmente questi tassi si aggirano sul 95% in pazienti giovani (<35 anni), di gran lunga superiori a quelli delle tecniche di congelamento convenzionali. Gli ovuli possono essere mantenuti congelati per tutto il periodo desiderato, pertanto non esistono limiti di tempo.

La vitrificazione inoltre non influisce negativamente sui tassi di successo dei trattamenti procreativi dato che i gameti mantengono la stessa qualità di cui disponevano nel momento in cui sono stati preparati per la conservazione. I tassi di successo con gli ovuli previamente vitrificati sono simili a quelli ottenuti con ovuli freschi, ovvero non sono stati sottoposti a un processo di congelamento e scongelamento.

86%

18 – 24 anni

Età ideale per la procreazione da un punto di vista fisico.

80%

25 – 30 anni

Elevate possibilità di restare incinta senza aiuto.

65%

31 – 35 anni

La produzione di ovuli di qualità comincia a calare.

45%

36 – 40 anni

Bassa fertilità. Elevato rischio di alterazioni cromosomiche negli ovuli.

5%

41 – 45 anni

Fertilità scarsa. Il corpo della donna si prepara per la menopausa.

In cosa consiste la preservazione della fertilità?

Infografía Preserva Infografía Preserva

Prima visita

Durante la prima visita, presso la clinica IVI selezionata, lo specialista in fertilità realizza uno studio ginecologico completo e spiega i vari passaggi del trattamento di preservazione della fertilità. Nella seconda visita, quando si dispone già dei risultati delle analisi previamente richieste e dello studio completo, si determinerà il trattamento da seguire.

Estimulación ovárica

Inizio del trattamento: stimolazione ovarica

Prelievo

Punción
Vitrificación

Vitrificazione di ovociti

play_arrow https://img.youtube.com/vi/rk9HH1GZZHo/0.jpg

RICHIEDI IL TUO PRIMO APPUNTAMENTO

Torna all'inizioarrow_drop_up