EmbryoScope®

L’impiego delle nuove tecnologie, applicate alla Medicina Riproduttiva, ci permette, come nel caso dell’EmbryoScope, di mantenere un registro di immagini e video del tuo futuro bambino fin dai suoi inizi biologici. Questa tecnologia pionieristica permette di vedere attraverso un monitor, in tempo reale, la scissione cellulare dell’embrione e di catturare i primi istanti dell’inizio della vita e sapere inoltre qual è il momento idoneo per eseguire il transfer.

EmbryoScope®

L’impiego delle nuove tecnologie, applicate alla Medicina Riproduttiva, ci permette, come nel caso dell’EmbryoScope, di mantenere un registro di immagini e video del tuo futuro bambino fin dai suoi inizi biologici. Questa tecnologia pionieristica permette di vedere attraverso un monitor, in tempo reale, la scissione cellulare dell’embrione e di catturare i primi istanti dell’inizio della vita e sapere inoltre qual è il momento idoneo per eseguire il transfer.

Cos'è l'Embryoscope?

EmbryoScope® è un’incubatrice che permette di facilitare la selezione embrionaria, grazie all’utilizzo della tecnologia time-lapse e di uno speciale algoritmo.

Questa tecnologia avanzata permette di osservare attraverso un monitor, in tempo reale, la scissione cellulare dell’embrione e di catturare i primi istanti dell’inizio della vita. Inoltre, è possibile avvalersi di speciali algoritmi, che permettono di ottenere importanti informazioni nel momento in cui viene scelto l’embrione con il potenziale maggiore per l’impianto in utero.

In quali casi viene utilizzato?

L’utilizzo di EmbryoScope® viene effettuato nelle cliniche IVI autorizzate e si raccomanda per:

  • Pazienti che si sottopongono ad un trattamento di Fecondazione Assistita (FIVET, eterologa). In questo modo è possibile selezionare più accuratamente gli embrioni di miglior qualità e che possano dare una maggiore possibilità di ottenere la gravidanza.

Vantaggi di EmbryoScope® rispetto ad un’incubatrice tradizionale

  • Mantiene intatte le condizioni di coltura e riduce la manipolazione dell’embrione stesso. Gli embrioni che crescono nelle incubatrici tradizionali, vengono prelevati durante il periodo di sviluppo, con il fine di poterli esaminare al microscopio. Sebbene siano intervalli di tempo molto brevi, in quel momento le condizioni ambientali vengono modificate. Poiché Embryoscope® offre la possibilità di visualizzare le caratteristiche morfologiche e di divisione cellulare senza la necessità di rimuovere gli embrioni dall’incubatrice, lo stress ambientale sperimentato dall’embrione è ridotto.
  • Migliora il processo di selezione dell’embrione. EmbryoScope®, utilizzando la tecnologia time-lapse, fornisce informazioni accurate anche sul processo di divisione cellulare e sulla velocità con cui la divisione stessa avviene. Questo ci ha permesso di progettare modelli matematici che aiutano a prevedere la potenzialità dell’embrione stesso. Tutte queste informazioni ci aiutano nel valutare la qualità embrionale in un modo molto più preciso, tenendo conto di fattori che altrimenti passerebbero inosservati.
  • Fornisce ai futuri genitori maggiori informazioni sull’embrione e una registrazione delle immagini dei primi istanti di vita del proprio bambino.
play_arrow
RISULTATI

Il 90% dei pazienti che si sottopone a un trattamento di Procreazione Assistita raggiunge la gravidanza.

ASSISTENZA

Il 97% dei nostri pazienti raccomanda IVI.
IVI offre attenzione personalizzata e assistenza in tutte le fasi del trattamento.

TECNOLOGIA

Le cliniche IVI sono pioniere nello sviluppo di tecnologie di Procreazione Assistita di ultima generazione per offrire i migliori risultati.

QUALITÀ/PREZZO

Non siamo l’opzione più cara. Siamo l’opzione che offre più alternative di trattamento per raggiungere i migliori risultati.

nouve tecnologie embyoscope

Risultati

In cosa consiste la selezione degli embrioni?

Il modo convenzionale di valutare la qualità embrionale consiste nell’estrazione di embrioni in coltura dalle rispettive incubatrici e, attraverso l’uso di microscopi, nella valutazione di numerosi parametri morfologici (numero di cellule, simmetria, percentuale di frammenti, ecc.). In questo modo viene assegnato agli embrioni stessi un grado di qualità, che consente agli embriologi di identificare gli embrioni migliori e quindi selezionare quello da trasferire nel grembo materno.

In questo senso, la definizione di “embrione ottimale” (grazie al suo maggiore potenziale di impianto), rimane un concetto relativamente impreciso e altamente soggettivo, che nei nostri laboratori è ridotto al minimo grazie alla formazione altamente specializzata e all’esperienza dei nostri embriologi.

La tecnologia time-lapse di EmbryoScope® fornisce informazioni estremamente preziose che consentono ai nostri professionisti di distinguere, all’interno di un gruppo di embrioni, quali abbiano il maggior potenziale di impianto e di gravidanza.

Inoltre, ci consente di spiegare quei casi in cui embrioni apparentemente di buona qualità non riescano ad impiantarsi nell’utero. Molto spesso scopriamo in questi casi fenomeni che, senza un monitoraggio continuo, non sarebbero stati rilevati e che, grazie al time-lapse, possono essere analizzati.

Pertanto, ogni volta che la situazione lo consenta, IVI raccomanda una coltura dell’embrione prolungata fino al giorno 5 o 6, poiché in questo modo possiamo avere più informazioni sul potenziale di ciascun embrione. Questo ci avvicina sempre di più verso il nostro desiderio di aiutare i nostri pazienti a realizzare il proprio sogno: quello di avere un bambino.

 

RICHIEDI IL TUO PRIMO APPUNTAMENTO

Torna all'inizioarrow_drop_up