1 neonato su 100 è affetto da una malattia genetica. Con il TCG 547 possiamo rilevare fino a 600 malattie. Le malattie genetiche non si possono curare, ma si possono prevenire con il TCG 547.

Quando è raccomandabile farlo?

Tutti abbiamo alterazioni nei nostri geni e con il test TCG 547 possiamo sapere se queste alterazioni potrebbero trasmettere ai nostri figli una malattia ereditaria. La realizzazione del test è consigliabile nei seguenti casi:

  • Prima di un trattamento di procreazione assistita: È consigliabile per conoscere il rischio di trasmissione e per poter determinare il tipo di trattamento più idoneo per ciascun caso.
  • Prima di un trattamento con donazione di ovulo o sperma: Realizziamo il test a tutti i nostri donatori in modo da selezionare un donatore che non sia portatore della stessa alterazione di cui è portatore il membro della coppia che apporta i gameti (ovuli o spermatozoi).
  • Prima della gravidanza cercata in modo naturale: Per qualsiasi donna che ha programmato una gravidanza e desideri essere messa a conoscenza del rischio di trasmissione di malattie ereditarie al proprio figlio.

RISULTATI

Il 90% dei pazienti che si sottopone a un trattamento di procreazione assistita raggiunge la gravidanza.

TECNOLOGIA

Le cliniche IVI sono pioniere nello sviluppo di tecnologie di procreazione assistita di ultima generazione per offrire i migliori risultati.

ATTENZIONE

Il 97% dei nostri pazienti raccomanda IVI.
IVI offre attenzione personalizzata e assistenza in tutte le fasi del trattamento.

QUALITÀ/PREZZO

Non siamo l’opzione più cara. Siamo l’opzione che offre più alternative di trattamento per raggiungere i migliori risultati.

Cos’è il TCG 547?

Il Test di Compatibilità Genetica è una prova che ci permette di identificare nei futuri genitori la presenza di geni origine di malattie soggette a trasmissione ereditaria. I portatori di solito sono persone sane, ma quando i due genitori sono portatori di un’alterazione dello stesso gene, è possibile che il loro figlio nasca affetto dalla malattia provocata da questa alterazione. Con questo test possiamo rilevare fino a 600 malattie.

Come si svolge il test?

Viene analizzato il DNA ricavato dai campioni di sangue del padre e della madre; per i risultati ci vuole un mese e ciò ci permetterà di stabilire quali probabilità ci sono che tuo figlio nasca affetto da malattia ereditaria.

TCG 549

Perché sottoporsi al test?

Perché riduce il rischio teorico di generare prole affetta da una qualsiasi di queste malattie genetiche, passando da una percentuale di 1 su 100 a una percentuale di 1 su 30.000 circa. Le malattie genetiche non si possono curare, ma si possono prevenire con il TCG 547. Ogni anno sono molti i genitori che vengono colti di sorpresa quando viene diagnosticata una malattia genetica al loro neonato. Le premesse per la manifestazione della malattia sono l’aver ereditato, da parte del bambino, una copia alterata del padre e una copia alterata dalla madre. Siccome i genitori possiedono solo 1 copia della mutazione, sono portatori della malattia ma sono persone sane.
L’obiettivo principale delle cliniche IVI è che i loro pazienti abbiano figli sani.

INTERPRETAZIONE DEI RISULTATI

Cosa succede quando viene rilevata un’alterazione?

Quando si rileva un’alterazione in un solo membro della coppia, non succede nulla. Tuttavia, nel caso in cui anche l’altro membro della coppia possieda un’alterazione dello stesso gene, il rischio di avere figli affetti da malattia è elevato.

In tali circostanze, le opzioni per il concepimento di un figlio non affetto da malattia sono:

  • Trattamento di fecondazione in vitro con diagnosi pre-impianto: Nella maggioranza dei casi di malattia genetica, con questa tecnica possiamo determinare quali embrioni ne sono colpiti e impiantare nella madre gli embrioni che ne sono privi.
  • Donazione di gameti: Ricorrere a un trattamento di procreazione assistita con sperma od ovulo di un donatore non portatore.

RICHIEDI IL TUO PRIMO APPUNTAMENTO

Richiedi appuntamento