Presidente e Fondatore IVI

José Remohí

MD, PhD

Ha studiato Medicina presso la Facoltà di Valencia, specializzandosi in Ostetricia e Ginecologia presso l’Hospital Clínico, ospedale della città; ha ottenuto la sottospecializzazione in Endocrinologia Ostetrica Riproduttiva all’Università di Irvine, in California (USA). È inoltre medico maternologo dal 1984 e sessuologo dal 1986.

Il Prof. Remohí ha fondato l’Istituto Valenziano di Infertilità (IVI) nel 1990 con il Prof. Pellicer e il suo lavoro nel campo della riproduzione ha condotto alla creazione delle cliniche IVI sia in Spagna che in altri paesi.

Attualmente, è il titolare della Cattedra di Ostetricia e Ginecologia all’Università di Valencia ed è direttore del Master di Chirurgia Endoscopica ginecologica avanzata della UV nonché dell’Istituto Universitario IVI.

Al Prof. Remohí sono stati consegnati molti premi per il suo contributo nel campo della salute riproduttiva, tra cui il Premio Ares-Serono Foundation nel 1997, premi della ASRM nel 1995, 1999, 2001, 2008 e 2014, premi per la ricerca della SEF nel 1987, 1996, 1998, 2000, 2002 e 2004. Inoltre, ha ricevuto molti riconoscimenti sociali, come il Premio Protagonisti Onda Cero per il miglior percorso scientifico nel 2002, Premio Ricerca Economia 3 nel 2004, Medaglia d’oro della città di Valencia consegnato a IVI nel 2006 in riconoscimento del suo lavoro pionieristico di ricerca e docenza, Premio Impresa Rivelazione dell’anno per la Rivista Expansión nel 2009, il Premio Rivista Tendencias nel 2015 e il premio che riconosce IVI come Ambasciatore Onorario della Marca Spagna per la Scienza e l’Innovazione 2015.

Il Professor Remohí è membro della Società Spagnola di Fertilità (SEF), della European Society of Human Reproduction and Embriology (ESHRE), The American Society for Reproductive Medicine (ASRM), Presidente del Collegio dell’Università Europea di Valencia e Membro del Collegio dell’Università Europea di Madrid, tra gli altri. È autore di 22 libri di medicina riproduttiva, dei quali 2 sono stati tradotti in inglese, uno in portoghese e uno in cinese. Ha pubblicato più di 650 lavori in riviste nazionali e internazionali, circa 385 capitoli di libri riguardanti la riproduzione umana e ha presentato più di 600 conferenze nell’ambito di vari congressi in tutto il mondo. Attualmente, occupa il quarto posto nel ranking dei maggiori ricercatori spagnoli nel campo dell’Ostetricia e Ginecologia, secondo l’Indice H, con un valore di 52. Inoltre lavora per prestigiose riviste come Human Reproduction, Journal of Assisted Reproduction and Genetics o Cuadernos de Medicina Reproductiva. Per quest’ultima è anche membro del consiglio editoriale, come anche per la Rivista dell’Associazione Colombiana di Fertilità, la Rivista Ciencia Ginecológica e la Rivista Obstetricia y Ginecología de Postgrado.

Torna all'inizioarrow_drop_up